ALBINO (BG) – Le sculture di Zeno “Il sogno, il segno, la materia” nell’auditorium

0

Domani, venerdì 12 dicembre alle ore 19, nell’auditorium del paese bergamasco in via Aldo Moro 2 davanti al municipio, sarà inaugurata la mostra “Il sogno, il segno, la materia”, sculture di Zeno.

“Come entrare nella stanza magica, nella soffitta del libro d’infanzia, nel sogno che diventa realtà. Deporre l’ultima con la mente già occupata da un’altra. Un saluto – si legge nella presentazione alla mostra – il sospetto che qualcosa o qualcuno si muova. Son tante, son troppe: la gelosia per le opere prime ora è sorpresa in questo piccolo mondo che sa di agitazione e piacere.

Succede che l’ultima muova tra le braccia indecise per spazi oramai pieni. Questa volta è toccato a ‘Velocipede’ e ‘Lampadina’ spostarsi e non mi sembravano molto contente. Arriva l’inverno e saranno felici di stare vicine, buon legno non mente. La figlia di marmo ‘Primosole’ fa coppia con ‘Autunno’ di bronzo: se la tirano un po’, invidiose e impotenti. Il legno sente e non se la prende, creatura di bosco rinata.

A seconda vita per mano d’artista, forse”. La mostra, patrocinata dal Comune e allestita fino al 24 dicembre, sarà aperta nei giorni festivi e prefestivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 e nei feriali dalle 16 alle 20.