SAL0′ – La festa di fine anno della canottieri: 123 anni di sfide sull’acqua

0

La Canottieri Garda di Salò, il più longevo sodalizio del Benaco (123 anni di attività) ha riunito come tradizione i suoi quasi 800 soci, festeggiando anche l’apertura del nuovo Polo Sportivo che va a completare con una palestra il centro natatorio “Due Pini”.

A raccontare la stagione 2014 sono stati il presidente Giorgio Bolla, il suo vice Marco Maroni e i tecnici delle discipline di canottaggio, nuoto e vela. Proprio la vela ha fatto, come sempre, la parte del leone grazie ai titoli nazionali conquistati nelle classi olimpiche da Antonio Squizzato (2.4 Metre singolo delle Paralimpiadi) e il terzo posto al Campionato d’Europa, quello della prodiera Paola Bergamaschi, nell’Fx a prua dello scafo condotto dalla spezzina Ottavia Raggio. Gli altri premiati per la vela sono stati Fabio Gasparri, Marco Carattoni, Francesco Tranquilli (tutti della classe Protagonist), Lorenzo Borrello (Libera e Minialtura), Giovanni Bernamonti, Paolo Bertuzzi (Ufo 22), Elena Luda (argento mondiale con il Cus Brescia), Alessandro Baldussi , Luca Podavini (L’Equipe U 12), Gaia Scotti (Campione Italiano Minialtura), Luca e Roberto Dubbini (49Er).

Per il Canottaggio si segnala la squadra Master capitanata da Daniele Pavan, sempre per il nuoto Eleonora Fusi, Gianni Ghidini, Vittoria Tonoli, Laura Meriano e Francesca Maestri. Per il nuoto i riconoscimenti sono andati a Sara Giacomini e Laura Scaglia Marta Don , Daniele Giuntoli , Nicolo’ Serpi, Silvio Bertelli, Umberto Salvetti, Martina Cocca, Vanessa Corbo. Sempre in questa disciplina ci sono state le vittorie della super squadra della provincia di Brescia “Vittoria Alata” di cui la Canottieri Garda fa parte.