LIVIGNO – Stagione invernale, la “Dragon Rail Jam” di freestyle ha alzato il sipario sulla neve

0

“Carosello 3000 Livigno” e “Dragon Alliance” hanno aperto la stagione freestyle di Livigno. Una giornata di festa sulle vette innevate che ha visto anche l’inaugurazione delle prime strutture del LivignoPark. Sabato scorso è andata in scena la “Dragon Rail Jam”, evento che ha inaugurato la stagione freestyle del Piccolo Tibet. Un appuntamento consolidato che ha lo scopo di ricomporre la scena freestyle dopo l’estate e di consentire ai ragazzi di scaldare i muscoli prima di affrontare gli snowpark e i cliff in fresca.

La linea di gara, costruita nella cornice delle vette di Livigno, era composta da un tubo da 8 metri in discesa e un wallride con due tubi disposti a close-out, ed è stata teatro di una sfida a suon di tricks tra trenta riders divisi nelle categorie freeski, snowboard male e female. Ecco i nomi dei vincitori:

Freeski
1 Tobia Silvestri
2 Raffaele Cusini
3 Juri Silvestri

Snowboard male
1 Gregory Palmero
2 Emil Goranov
3 Nicola Meneghelli

Female Snowboarder
1 Martina Lippolis
2 Fiona Laryn
3 Jessica Cusini

In premio sono andati i prodotti del main sponsor Dragon, e di Level Gloves, entrambi partner della ski-area. Un montepremi in denaro è stato invece messo in palio dagli sponsor locali: Noleggio Max, Bait del Ghet, Da Marisa, Vertigo e Marcos Pub che ha ospitato la cena della manifestazione. La gara è stata dedicata alla memoria di Florian Danga, un amico di Livigno e con la passione sconfinata per la montagna e lo snowboard.

Festosa e partecipata la presenza degli amici e dei connazionali di Florian che come ogni anno hanno fatto sentire la loro presenza.
La “Dragon Rail Jam” è stata anche l’occasione per inaugurare la linea easy del LivignoPark, situata a fianco alla pista della seggiovia Baby-Lac Salin. Nei prossimi giorni sarà installato il materassone gonfiabile BagJump e verrà iniziata la tracciatura dei Boardercross.