GANDINO (BG) – Ebola e ospedale Aids Nalgonda, due associazioni chiedono donazioni

0

“Cuamm Medici con l’Africa” e l’associazione “Aiutiamo i fratelli poveri e lebbrosi onlus” del paese bergamasco sono impegnati per l’assistenza e prevenzione del virus Ebola, in Sierra Leone e Liberia con quattro medici volontari dall’Italia. Servono medicinali e kit sanitari per evitare il contagio e frenare la diffusione del virus molto letale.

Il costo di ogni kit è di 100 euro e le donazioni si possono fare sul conto postale 46496949 o bancario presso la Banca Prossima con Iban IT 37 J033 5901 6001 0000 o129 352 con la motivazione “Assistenza Ebola”.

L’associazione sta portando a termine anche la costruzione dell’ospedale per bambini malati di Aids a Nalgonda, in India. E bisogna garantire i costi per l’assistenza sanitaria. Anche in questo caso le donazioni si possono fare sullo stesso conto postale e con bonifico bancario, ma usando la motivazione “Ospedale Aids Nalgonda”.