POLAVENO – Basta giornali a “Le Coccinelle”, crisi e nuovi media fermano l’unica edicola del paese

0

Da lunedì 8 dicembre il negozio “Le Coccinelle” del paese al confine tra Valtrompia e lago d’Iseo, in via Tonetti, non venderà più giornali. E se si pensa che è l’unica edicola di Polaveno ad avere i quotidiani, sale l’amarezza soprattutto tra i titolari Mirka e Sara Perin che gestiscono l’attività con il padre Giovanni da tre anni, quando l’hanno rilevata.

Il caso è trattato nell’edizione odierna del Giornale di Brescia ed è sintomo di vari fattori. Crisi sì, ma anche le nuove tecniche con cui le persone si informano, soprattutto i giovani. In ogni caso l’attività continuerà a vendere vestiti, fare da tabaccheria e ricevitoria. I gestori parlano di “dispiacere per un servizio che era rivolto a tutta la comunità, ma i costi con cui vendere i giornali superano i ricavi”.

Dall’altra parte anche il fatto che restano i clienti fissi, ma non ne arrivano di nuovi, visto che i giovani si informano su internet. Il negozio, aperto praticamente tutto l’anno, continuerà a puntare sulle cose per cui riesce a guadagnare, tenendo anche conto che opera in un paese di poco più di 6 mila abitanti.