MONTICHIARI – Aeroporto, Bergamo e Verona possono trattare per rilanciare lo scalo bresciano

0

Possibile intesa tra Sacbo, la società che gestisce l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio Caravaggio e la Valerio Catullo che opera su Verona e Brescia. Obiettivo: rilanciare Montichiari. Il consiglio di amministrazione della compagine bergamasca che si è ritrovato pochi giorni fa ha dato nuove cariche tra i soci e approvato le delibere.

Il presidente Miro Radici ha avuto mandato dei soci per aprire le trattative con la Catullo e sviluppare l’aeroporto bresciano.In Sacbo, oltre al presidente Miro Radici, ci sono i vice Emilio Zanetti e Yvonne Messi, mentre i consiglieri sono Pierfranco Barabani, Giovanni Paolo Malvestiti, Laura Pascotto, Enrico Piccinelli, Renato Redondi, Roberto Rio e Cesare Zonca. Il comitato esecutivo è sempre formato da Miro Radici, Emilio Zanetti, Yvonne Messi, Cesare Zonca e Giovanni Paolo Malvestiti.