DESENZANO – “Due cuori, una capanna …e un po’ di cocaina”: arrestati due coniugi

0

Nell’ambito della costante attività di contrasto al fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti sul Garda, l’aliquota operativa del Nor della compagnia di Desenzano del Garda, nella serata del 3 dicembre 2014, traeva in arresto due coniugi, un cittadino marocchino del 71 e una cittadina italiana del 69 entrambi residenti a Lonato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente tipo cocaina. in particolare dopo giorni di servizi di osservazione controllo e pedinamento presso l’abitazione dei coniugi, i militari bloccavano nel pomeriggio in Lonato, i due coniugi intenti a salire sulla propria utilitaria.

Il cittadino marocchino, alla vista dei militari nel frattempo qualificatisi, tentava di sbarazzarsi di un ovetto nel quale erano occultate una decina di confezioni di cellophane termosaldate contenenti cocaina. i militari dell’aliquota operativa di Desenzano decidevano di perquisire anche l’abitazione dei soggetti, al cui interno rinvenivano altre 20 confezioni di cellohpane termosaldate per un totale di 15 grammi di cocaina ed una quindicina di confezioni di sostanza da taglio per circa 20 grammi, un bilancino di precisione, e circa 700 euro in danaro provento dell’attività di spaccio.

I due arresti sono stati convalidati a seguito di patteggiamento per l’uomo e rito abbreviato per la donna.

Il giudice ha rimesso in libertà i due, condannando l’uomo ad un anno e sei mesi pena sospesa, disponendo la misura del divieto di ritorno nella provincia di Brescia e assolvendo la donna.