BERGAMO – “Casa dolce casa”, progetto per mettere al centro le persone con disabilità

0

Dal 1992 abitiamo la nostra terra in varie forme: crescendo con le comunità dei diversi territori, vivendo accanto alle persone e alle loro storie, collegando diverse realtà tra loro perché si generi nuova ricchezza, progettando nuovi modi di mettersi in relazione e di lavorare con gli altri, sognando nuove strade di pensarsi uomini e donne che abitano la terra. Non lo facciamo da soli, lo facciamo con chi, insieme a noi, crede che pensare la comunità in forme nuove sia un’impresa possibile. Il “Progetto residenzialità” rivolto a soggetti con disabilità de “L’impronta” mette al centro la persona e il suo protagonismo.

Per tale ragione vengono ideati progetti individualizzati pensati a favore di ogni singolo ospite basati sulle abilità, sulle potenzialità e sulle propensioni e dinamiche che tengano conto dei cambiamenti e delle evoluzioni di ognuno. Ogni progetto individuale è pensato dall’équipe educativa della realtà residenziale in dialogo con la famiglia e i servizi sociali interessati e le realtà del territorio dove ognuno può trovare compagni di vita. Con La Casa di Luigi, Ca’ Librata, La casa dei colori ed i nove appartamenti del progetto “La città leggera” con il Comune di Bergamo s’intende un sistema territoriale di residenzialità leggera a favore di persone con disabilità.

La finalità generale del progetto è la crescita della comunità che, grazie alla presenza e alla condivisione con persone con disabilità, scopre di essere capace di corresponsabilità, saper prendersi cura di chi è più fragile, temporaneamente o stabilmente, da sempre o a partire da un certo momento ed è capace di integrazione nel momento in cui riconosce che la propria interezza è tale solo se non esclude nessuna delle sue componenti.

Mettere al centro del progetto la persona con disabilità con le sue caratteristiche specifiche, le sue esigenze, le sue aspirazioni e le sue aspettative, è una sfida molto coraggiosa. Si desidera coinvolgere quanti desiderano sostenere questo progetto con l’iniziativa “Casa dolce Casa”. Si possono prendere dolcezze solidali per Natale con biscotti formato 500 grammi ad offerta libera a partire da 8 euro ciascuno. Per informazioni si può visitare il sito internet o contattare lo 035.302061.