VICENZA – I lavoratori della Burgo in corteo

0

300 lavoratori del gruppo Burgo, tra cui la Segreteria e e le Rsu della Fistel di Brescia, hanno partecipato alla manifestazione davanti alla sede dell’Unione industriali di Vicenza per protestare contro la mancanza di un piano industriale in grado di affrontare la crisi che le fabbriche del gruppo stanno attraversando. Una risposta forte al silenzio di questi mesi dell’azienda, sia sulla crisi che sulle possibili vie d’uscita.

Quella di Vicenza è solo l’inizio di una serie di manifestazioni di protesta – fa sapere la segreteria provinciale della Fistel Cisl – se l’azienda non darà risposte sul futuro del gruppo, oggi attestato intorno a 4000 dipendenti, che difenderanno con le unghie e con i denti il loro posto di lavoro.

La speranza è che il Gruppo Burgo possa riconsiderare le proprie posizioni e inizi a interloquire con le rappresentanze dei lavoratori, dando concrete risposte sul piano industriale e sul futuro oggi incerto di tutto il gruppo.