BRESCIA – Spiedo senza uccelli, interrogazione Lega al ministro Galletti. Borghesi: “E’ demenziale”

0

Dopo l’entrata in vigore delle modifiche sulla legge della caccia, il deputato bresciano della Lega Nord Stefano Borghesi ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti a difesa dello spiedo bresciano. “E’ incredibile – afferma Borghesi – in questo paese dove la crisi economica ha fatto chiudere migliaia di aziende e dove l’emergenza disoccupazione è fuori controllo, il Governo Renzi e il ministro Galletti non pensano ad altro se non a penalizzare i cacciatori e tutte le imprese connesse all’attività venatoria.

Le modifiche della legge sulla caccia sono vergognose e mettono in crisi tantissimi ristoratori bresciani che non potranno più cucinare lo spiedo. Tutto ciò è demenziale, il ministro se ne deve rendere conto e dovrà dare una risposta concreta alla nostra interrogazione. La Lega Nord è pronta a sostenere le necessarie modifiche alla legge sulla caccia per difendere i ristoratori e le tradizioni gastronomiche bresciane, ci auguriamo che il governo faccia altrettanto”.

SPIEDO BRESCIANO: INTERROGAZIONE LEGA