BRESCIA – Conferenza sindaci Asl, Giraudini (Villa Carcina) confermato presidente per cinque anni

0

Con la presenza del direttore generale dell’Asl di Brescia Carmelo Scarcella e del presidente uscente Gianmaria Giraudini che hanno sottolineato la “fattiva collaborazione tra Comuni e Asl che ha caratterizzato il lavoro svolto negli ultimi anni”, i sindaci hanno rinnovato le cariche della Conferenza. Gianmaria Giraudini, sindaco di Villa Carcina, è stato riconfermato all’unanimità presidente della Conferenza dei Sindaci per i prossimi cinque anni.

Le indicazioni di voto hanno poi condotto all’elezione del vice presidente Patrizia Avanzini sindaco di Padenghe e dei quattro componenti del Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci. Sono Samuele Alghisi sindaco di Manerbio, Monica Peci consigliera comunale a Verolavecchia, Giorgio Tofoletto consigliere comunale a Salò e Camilla Gritti sindaco di Castelcovati. Nel discorso introduttivo il presidente ha evidenziato il lavoro svolto tra Asl e ambiti in relazione ai Piani di Zona e allo sviluppo dei processi di integrazione socio-sanitaria per poter garantire risposte mirate e adeguate ai bisogni della popolazione, in particolar modo delle fasce più fragili.

L’Assemblea, convocata ieri nella Sala di Rappresentanza dell’Asl di Brescia, ha visto la presenza di 60 tra amministratori locali e persone in rappresentanza di 69 Comuni. Al termine della riunione, il nuovo presidente Giraudini ha garantito che la rinnovata Conferenza e il Consiglio di Rappresentanza “saranno rappresentativi delle esigenze e delle indicazioni dei 164 Comuni dell’Asl di Brescia” ed ha auspicato che “l’impegno dei nuovi eletti prosegua con impegno e determinazione nel futuro”.