FLERO – Domenica per bambini, incontro con Italo Bonera, Dote Scuola e la nuova app di emergenza

0

Vanno avanti le iniziative nel paese della bassa bresciana. Mercoledì 26 novembre si terrà la terza serata del ciclo di incontri con l’autore “Fogli d’autunno”. Nell’occasione alle ore 20,30 in biblioteca Cristiana Negroni incontra Italo Bonera autore del libro “Io non sono come voi”. Come racconta la trama, un mite professore universitario viene arrestato per aver difeso un innocente da un poliziotto. Da quel momento la sua vita finisce stritolata fra i tentacoli di un regime totalitario mascherato da democrazia. Lo Stato per ammansirne la ribellione, lo condanna – per scontare il suo inesistente debito con la giustizia – a uccidere come mercenario, finché qualcosa dentro di lui non si spezzerà irrimediabilmente alterando per sempre la sua natura.

Poi il Comune informa che fino alle ore 12 del 10 dicembre è attivo il portale della Regione Lombardia per poter fare domanda di Dote Scuola sulla componente Merito. Quest’anno sono stati modificati i criteri di accesso e non è più necessario il possesso della dichiarazione Isee. In particolare possono accedere al beneficio due gruppi di studenti: quelli delle classi terze e quarte delle scuole secondarie di II grado che hanno conseguito una valutazione finale media pari o superiore a nove. A questi è riconosciuto un buono servizi di 500 euro finalizzato all’acquisto di libri di testo o dotazioni tecnologiche per la didattica. Gli altri sono gli studenti delle classi quinte delle scuole secondarie di II grado e delle classi terze e quarte di istruzione e formazione (IeFP) che nell’anno scolastico 2013/14 hanno raggiunto, rispettivamente, una valutazione finale pari a 100 e lode al termine dell’esame di Stato, oppure una votazione finale di 100 a conclusione agli esami di qualifica o diploma professionale.

A questi è riconosciuta una dote con un importo che va da 1.000 a 2.000 euro per sostenere le esperienze formative di apprendimento e arricchimento di conoscenze e abilità, anche attraverso viaggi di studio all’estero. In particolare il valore della dote è stabilito: per esperienze di almeno una settimana in Italia un voucher di 1.000 euro; per esperienze di almeno una settimana in Europa sarà erogato un voucher di 1.500 euro; per esperienze di almeno una settimana in un paese extra europeo sarà erogato un voucher di €.2.000 euro. A breve verrà inserito on line un catalogo da cui poter scegliere le esperienze a cui aderire. E’ possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi sociali e Pubblica istruzione del Comune per poter avere l’assistenza al caricamento della domanda online utilizzando il modulo.

Un altro appuntamento è dell’associazione “Mondobambino” che organizza una giornata di festa per le famiglie domenica 23 novembre in Villa Grasseni Dalle 12,30 ci saranno spiedo, musica e giochi per i bambini. Infine, la Regione Lombardia ha approntato un’app di emergenza, “Where Are U” disponibile per iOs, Android e Windows Phone per l’emergenza collegata alle centrali del Numero Unico dell’Emergenza (NUE) 112 della Lombardia. L’app permette di effettuare una chiamata di emergenza al servizio NUE 112 con il contestuale invio della posizione esatta del chiamante rilevata tramite le coordinate Gps. L’app rileva la posizione e la mostra sul telefono.

Al momento della chiamata la posizione viene trasmessa tramite rete dati o tramite SMS se la rete dati non è disponibile. Il doppio canale di trasmissione assicura sempre l’invio della posizione se è possibile effettuare una telefonata. L’eccezionalità di questa app sta nel fatto che “dialoga” con il sistema operativo delle centrali pubbliche 112 del NUE 112 della Lombardia e permette una localizzazione puntuale anche nei casi in cui il chiamante non sa o non è in grado di fornire dati precisi sulla sua posizione. Si può scaricare sul sito internet.

DOMANDA PER LA DOTE SCUOLA

GIORNATA INFANZIA E ADOLESCENZA: PROGRAMMA