CONCESIO – “Viaggio” nella salute mentale in Valtrompia per “Siamo tutti Don Chisciotte”, incontro annullato

0

Aggiornamento 21-11 ore 13 E’ stata annullata la presentazione del progetto “Siamo tutti Don Chisciotte: viaggio verso la salute mentale in Valtrompia” con Pino Roveredo prevista per mercoledì 26 novembre in biblioteca. L’incontro è stato rinviato a data da definire.

(19-11 ore 8,30) “Siamo tutti Don Chisciotte: viaggio verso la salute mentale in Valtrompia” è un percorso che vede come promotori l’Unità Operativa di Gardone Valtrompia, la cooperativa sociale “La Rete”, il Comune e la biblioteca di Concesio, l’associazione “Il Chiaro del Bosco onlus”, la cooperativa sociale “Gaia”, la scuola superiore “Beretta” di Gardone, la Comunità montana, il Sistema dei beni culturali e ambientali e la Rete Bibliotecaria Bresciana. L’iniziativa sarà presentata al pubblico mercoledì 26 novembre alle ore 20,45 in biblioteca durante un incontro con Pino Roveredo, premio Campiello nel 2005, a colloquio con lo scrittore e giornalista Carlo Simoni.

Nell’occasione sarà inaugurato lo scaffale della “Salute Mentale”. Ci sarà spazio per romanzi, conoscenze, informazioni, testimonianze, poesie, immagini, esperienze, emozioni, ragioni, passato e presente, storie nei libri e dvd disponibili in Biblioteca E’ un modo per promuovere il benessere e la salute mentale, rompere i pregiudizi intorno alla “follia”, far incontrare i servizi del sociale e della cultura del territorio, raccontare con voce diversa l’esperienza della malattia mentale e coinvolgere i luoghi e gli spazi dove l’integrazione può davvero giocarsi, nelle aule scolastiche, biblioteche, fra le persone che vivono e lavorano in Valtrompia. “Siamo tutti Don Chisciotte.

Viaggio verso la salute mentale in Valle Trompia” è il percorso che si snoda attraverso un calendario di iniziative rivolte al pubblico in programma fra novembre e maggio per favorire la conoscenza, l’incontro e l’inclusione, diffondere l’informazione sulla salute mentale, sui servizi e sulle opportunità per tutelarla e svilupparla all’interno della comunità, della scuola e del mondo del lavoro. Il calendario delle iniziative nasce dal progetto di sensibilizzazione sulla salute mentale presentato da Luca Medaglia per lo stage della laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale dell’Università Cattolica di Brescia, svolto all’interno dei servizi della cooperativa sociale “La Rete” nel 2014.