CALCINATO – Fanno esplodere il bancomat di piazza Moro, è il secondo in paese. Allarme continuo

0

Bancomat ancora presi di mira dai ladri in provincia di Brescia. La scorsa estate e soprattutto nell’ultimo mese sembra essere un periodo “horribilis” per gli sportelli di prelievo che ormai i malviventi cercano di portare via in tutti i modi, entrando negli istituti di credito o con mezzi ed esplosivi vari.

L’ultimo episodio, raccontato dalle cronache locali, si riferisce a quello di Calcinato, dove non è la prima volta che si verifica un fatto del genere. Due settimane fa era stato usato un trattore per estrarre lo sportello, mentre l’altra notte è stato impiegato dell’esplosivo. Bersaglio era il bancomat Bcc del Garda di piazza Aldo Moro, a pochi passi dal municipio.

La prassi sembra ormai essere collaudata: usare una miscela esplosiva nella quantità ideale per sradicare lo sportello ed evitare che valori e soldi vengano bruciati. E così è stato fatto anche l’altra notte. Sul caso indagano i carabinieri di Desenzano e Calcinato, sfruttando anche le immagini riprese dalle telecamere di video sorveglianza. E andando indietro nel tempo, gli episodi hanno riguardato Concesio, Calvisano, Brescia e Paderno Franciacorta. Praticamente non c’è zona della provincia rimasta incolume. Nella foto, tratta dal GiornalediBrescia.it, il bancomat fatto saltare