MALONNO – Valcamonica, picchiava la madre chiedendo soldi per la droga. Arrestato un 25enne

0

La scorsa domenica sera i carabinieri di Cedegolo hanno arrestato in flagrante un 25enne marocchino, residente in paese, nullafacente, pregiudicato e tossicodipendente, per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. L’uomo picchiava spesso la madre convivente 50enne cercando di estorcerle del denaro per l’acquisto di droga.

Una delle figlie della donna, quando ha visto aggredire la madre, temendo il peggio, ha chiamato alcuni vicini che, a loro volta, visto il degenerare della situazione hanno chiamato i carabinieri. Nella stessa giornata era la seconda volta che la donna veniva aggredita dal figlio. Per fortuna la prima volta in casa c’erano anche altri congiunti che avevano difeso la donna.

L’aggredita, soccorsa e medicata all’ospedale di Edolo, è stata giudicata guaribile in sette giorni per contusioni multiple da percosse. Ieri mattina l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto, disponendo, in attesa del processo, la misura del divieto di avvicinarsi all’abitazione di Malonno e ai familiari.