COMEZZANO – “Beccato” a rubare puntelli di ferro da una ditta, arrestato carpentiere di Trenzano

0

Nel primo pomeriggio di sabato scorso nel paese della bassa bresciana i carabinieri di Trenzano con quelli del Nucleo operativo e Radiomobile di Chiari, hanno arrestato un carpentiere italiano, classe 1975, residente a Trenzano, perché beccato mentre rubava alla ditta locale “Geal”.

L’uomo poco prima, facendo un buco nella rete metallica all’esterno del deposito di materiale dell’azienda, era entrato per caricare sul proprio furgone cento puntelli in ferro. I militari erano in servizio perlustrativo nella zona e hanno notato l’uomo mentre stava caricando il materiale e l’hanno così fermato.

La successiva perquisizione all’automezzo ha permesso di trovare gli arnesi utilizzati per lo scasso, posti sotto sequestro. I manufatti, per un valore complessivo di circa 800 euro, sono restituiti al proprietario. L’arrestato è stato condannato a 2 mesi di carcere con pena sospesa.