MELZO (BG) – Maltempo e treni Milano-Brescia, Cavalli: “Da martedì situazione tornerà normale”

0

“Un risultato eccezionale, insperato fino a poche ore fa vista anche la quantità di acqua caduta ieri”. Così l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alberto Cavalli, a margine dell’incontro che si è svolto a Palazzo Lombardia con i vertici di Rfi e Trenord, definisce il lavoro svolto – già dalla notte fra giovedì e venerdì – sui binari in prossimità della centrale di movimentazione sul sito di Melzo Scalo per consentire il più rapido ritorno alla normalità della circolazione ferroviaria.

“Ci sono state comunicate – continua Cavalli – notizie molto positive. Ringrazio dunque i vertici di Rete Ferroviaria Italiana, Trenitalia e Trenord che si sono da subito messi al lavoro, coinvolgendo forze da ogni parte d’Italia per garantire ai viaggiatori che tutti i giorni passano sulla tratta Milano-Treviglio. Voglio anche sottolineare quanto sia stata utile la collaborazione della Prefettura di Milano, dei sindaci e delle province di Milano, Bergamo, Brescia, Cremona e Varese per alleviare i disagi dei cittadini”.

L’assessore inoltre ringrazia le associazioni dei pendolari per la “disponibilità che hanno dimostrato nel tenere informati i viaggiatori e nel comprendere la gravità del problema che abbiamo dovuto affrontare. Da quanto ci è stato detto – aggiunge Cavalli – già domani i pendolari potranno contare su buona parte dei servizi quotidianamente offerti. La situazione migliorerà per arrivare alla quasi normalità nella giornata di martedì.

Ovviamente bisognerà tener conto anche delle condizioni climatiche, visto che il tempo dovrebbe nuovamente peggiorare nelle prossime ore. Ci auguriamo che superata l’emergenza – prosegue Cavalli – potrà tornare a funzionare a pieno regime anche lo scalo merci di Melzo. Non saranno invece brevi i tempi per la ricostruzione della centrale di movimentazione danneggiata dall’esondazione del Molgora”.