LUMEZZANE – Una villa presa di mira dai ladri, uno è stato ferito dal proprietario

0

La Valgobbia è tornata nel mirino dei ladri. L’ultima casa ad essere stata “visitata” dai malintenzionati è stata quella di Franco Pintossi a San Sebastiano, che si affaccia verso il teatro Odeon e il municipio. In pieno centro, quindi. Il fatto, di cui ne dà notizia Bresciaoggi, è successo nella prima serata di venerdì quando la villa dell’imprenditore, proprietario dell’azienda “Pel Pintossi Emilio Spa” e vice presidente del Lumezzane Calcio che milita in Serie C, è stata presa di mira.

Secondo la ricostruzione fatta ai carabinieri dallo stesso Pintossi che si è trovato di fronte i ladri, la banda ha raggiunto con delle corde il balcone all’ultimo piano dello stabile dove abita Claudio Pintossi, figlio di Franco. Al momento dell’episodio quest’ultimo era in casa con la moglie e quando ha sentito dei rumori ha deciso di uscire per capire cosa stesse accadendo.

I tre malviventi, dopo aver forzato la cassaforte sono riusciti a portare via soldi, valori e una pistola e si sono poi calati dalle stesse corde per tornare a terra. Ma lì ad attenderli c’era Franco che brandendo un ferro preso dal camino ha tentato di difendersi colpendone uno. La banda l’ha però spintonato a terra e con un’altra persona a fare da palo hanno rubato la chiave della Bmw parcheggiata nel viale pur senza prenderla. Poi sono scappati. Pintossi ha avuto solo qualche lieve ferita, mentre sui ladri si saprà qualcosa di più quando e se uno di quelli che è stato colpito si presenterà in un pronto soccorso per curarsi le ferite. Nella foto, tratta da Bresciaoggi, la villa colpita dai ladri