BRESCIA – “Il folletto mangiasogni” al Villaggio Prealpino. Spettacolo per bambini al Santa Giulia

0

Terzo appuntamento per la rassegna “Storie, storie, storie” organizzata del Teatro Telaio per le famiglie e le scuole. Il nuovo spettacolo è “Il folletto mangiasogni” dei Fratelli di Taglia, modo simpatico per aiutare i bambini ad affrontare la paura del buio e della notte. In un bosco tutto bianco vive uno strano folletto, il Mangiasogni. Un buffo ometto dal colore della luna, occhi sfavillanti come le stelle, bocca grande e affamato di brutti sogni che a lui piace mangiare con forchetta e coltello.

Ora è nel suo bosco e aspetta che un bambino lo chiami per correre a mangiargli il brutto sogno. Per chiamare il Mangiasogni però serve una formula magica, una filastrocca, alla quale il folletto non può resistere e lo fa correre a velocità supersonica al capezzale del bambino che lo ha invitato. Alcuni di questi sogni, i più strani e più paurosi, non li ha mangiati ma catturati, li conserva nel suo bosco e mentre aspetta che qualcuno lo chiami, si diverte a mostrarli a chiunque si trovasse a passare di là.

Sono sogni che provengono da bimbi di tutto il mondo. C’è un drago che disturbava i sonni di un bimbo cinese, un serpente che spaventava un bimbo africano, la strega Baba Yaga tormentava le notti di una bimba Russa. Ora non spaventano più, il folletto si diverte a giocare con loro.

L’appuntamento si terrà domani, domenica 16 novembre alle ore 16,30 al Teatro Santa Giulia del Villaggio Prealpino di Brescia. L’ingresso è di 7 euro, ridotto 5 euro ed è adatto ai bambini dai 3 anni. Sono disponibili anche le tessere per quattro spettacoli da 21 euro e 15 euro. Durante la settimana è attivo il servizio “Salta la fila” che permette l’acquisto dei biglietti in prevendita anche attraverso un bonifico bancario. Per informazioni e prenotazioni si può contattare lo 030.46535 e visitare i siti internet di “Storie, storie, storie” e del Teatro Telaio.