NAVE – “Stefana” senza gas per lavorare, operai occupano Ss 237 e oggi in sciopero

0

I 260 operai della “Stefana” di Nave sono in agitazione dopo la mancanza di gas che impedisce di far ripartire la produzione. La distribuzione era stata chiusa la scorsa settimana per alcuni interventi di manutenzione all’impianto, ma anche per contrattare il nuovo prezzo del combustibile da cui tirare fuori l’energia necessaria.

E le organizzazioni sindacali che rappresentano i dipendenti confermano il fatto che il problema sarebbe risolto, sta di fatto che i tubi sono ancora sigillati e il gas non è arrivato. Risultato? Cancelli chiusi, macchine ferme e operai senza lavoro da una settimana e stamattina anche in sciopero per la situazione che sembra non sbloccarsi.

Bisogna anche tener presente che nel momento in cui i rubinetti si apriranno di nuovo si dovranno attendere altri giorni prima che la produzione possa andare a regime. E se fosse un problema economico della società a capo della fabbrica? I dipendenti sono preoccupati anche per questo, tanto che ieri sera hanno occupato per un paio di ore la provinciale 237 del Caffaro. Nella foto tratta dal Giornale di Brescia l’occupazione di ieri sulla Ss 237