VARESE – Patrimonio culturale Expo 2015, oltre 4 milioni dal Pirellone a venti progetti

0

Sono stati 219 i progetti presentati da tutte e dodici le province lombarde per il bando “Avviso pubblico per la selezione di progetti di valorizzazione del patrimonio culturale conservato negli istituti e luoghi di cultura in vista di Expo 2015” e, di questi, venti sono stati ammessi al finanziamento, per un totale di 4.421.000 euro. Nel dettaglio i progetti finanziati suddivisi per provincia e l’importo destinato.

Bergamo
– Comune di Treviglio, ‘I luoghi fortificati della Bassa Pianura Bergamasca tra il Granducato di Milano e la Serenissima’, 300 mila euro;
– Unione Media Val Cavallina-Borgo di Terzo, ‘Valorizzazione del patrimonio culturale’, 123.500 euro;
– Comune di Bergamo-Accademia Carrara, ‘Un Museo per la Città: valorizzazione integrata della nuova Accademia Carrara in occasione della riapertura’, 298.872 euro.

Brescia
– Città di Salò ‘Dall’abbandono al Mu.Sa. Progetto di recupero, valorizzazione, allestimento e promozione del Museo Salò e delle sue collezioni’ 300 mila euro;
– Comune di Lonato del Garda, ‘Un borgo da scoprire-Nuove tecnologie e sistemi integrati di accoglienza turistica’, 30 mila euro;
– Comunità Montana Valle Camonica, ‘H2O, il patrimonio culturale della Valle Camonica intorno all’acqua’, 150.084 euro.

Como
– Tremezzina, ‘Invito in Tremezzina: archeologia, arte, storia e natura per la scoperta di un patrimonio culturale unico al mondo’, 300 mila euro.

Cremona
– Comune di Romanengo, ‘Istituzione dell’Ecomuseo del territorio’, 206.537 euro.

Mantova
– Comune di Mantova, ‘Mantova tra illuminismo e positivismo’, 285.536 euro;
– Comune di Ostiglia, ‘Progetto di riqualificazione della struttura e dell’offerta culturale integrata del Comune di Ostiglia’, 300 mila euro.

Milano
– Comune di Sesto San Giovanni, ‘Destinazione Sesto’, 187.900 euro;
– Comune di Zibido San Giacomo, ‘MU2 – collezioni e colazioni nei musei. Itinerari di cultura alimentare sul Naviglio Pavese’, 80.820 euro.

Monza e Brianza
– Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, ‘Valorizzazione del patrimonio culturale degli appartamenti reali e delle pertinenze della Villa Reale di Monza e promozione dell’avvio della fruizione unitaria in vista dell’Expo 2015’, 300 mila euro;
– Comune di Cesano Maderno, ‘Il Sistema Ville Gentilizie Lombarde per Expo’, 299.600 euro.

Pavia
– Comune di Pavia, ‘Collezioni di sculture e calchi in gesso nel territorio pavese: un percorso di recupero, valorizzazione, promozione e formazione’, 175 mila euro;
– Città di Belgioioso, ‘Dalle risaie ai vigneti dell’Oltrepo. Tra castelli Viscontei e Musei’, 251.901 euro.

Varese
– Comune di Gallarate, ‘Valorizzazione del MaGa e del sistema culturale cittadino officina contemporanea per Expo’, 279.500 euro;
– Comune di Varese, ‘Musei di Varese’, 300 mila euro;
– Comunità Montana del Piambello, ‘Sito transnazionale (Italia-Svizzera) Unesco WHL Monte San Giorgio – Progetto di valorizzazione dei Musei dei Siti connessi al patrimonio protetto’, 61 mila euro;
– Comune di Laveno Mombello, ‘Valorizzazione della Cultura del progetto ceramico al MIDeC in vista di Expo 2015’, 190.750 euro.