ESINE – Derubato studio odontoiatrico: 100mila euro di attrezzature mediche scomparse

0

Uno studio dentistico di  Esine è stato protagonista lo scorso fine settimana di un furto che ha fruttato ai ladri una refurtiva di 100mila euro.
Dopo aver forzato una finestra i malviventi sono entrati ed hanno portato via laser, frese, attrezzature mediche molto costose, farmaci e computer su cui i medici prenotavano visite e tenevano la contabilità.
La scoperta del furto è stata fatta lunedì mattina da uno dei medici, il furto deve essere avvenuto in una notte del week-end. Oltre ai carabinieri sul posto sono stati chiamati gli agenti della polizia scientifica per rilevare  possibili impronte. Tra le varie ipotesi fatte dagli investigatori si pensa possa essersi trattato di un furto su commissione in quanto la refurtiva è composta principalmente di attrezzature mediche e i soldi presenti in un cassetto oltre ad una macchina fotografica non sono stati presi in considerazione dai ladri.