MANERBIO – 4 Novembre e prima guerra mondiale, iniziative religiose e culturali in paese

0

Il Comune della bassa bresciana con le associazioni locali, in occasione dei cento anni dallo scoppio della prima guerra mondiale e per il 96° anniversario della festa nazionale del 4 Novembre, propone una serie di iniziative. Ieri si è partiti con “La grande guerra, a un secolo dall’inizio del conflitto” con Tiefenthaler per “1914: l’Italia non entra in guerra!”.

Domani, domenica 2 novembre, si andrà avanti con le celebrazioni ricordando i caduti. Alle 9,30 si parte in piazza Falcone per il ritrovo alla sede degli ex combattenti e reduci da dove si avvierà il corteo diretto al cimitero per deporre una corona di fiori alle tombe e al monumento di piazza Cesare Battisti. Qui alle 10,30 sono previsti gli interventi delle autorità. Poi ci sarà spazio per l’apertura della mostra “Adamello nella bufera” del Fotoclub in programma in municipio e alle 11,15 la messa nella chiesa di San Lorenzo.

Sul fronte culturale, venerdì 28 novembre al Politeama, con ingresso libero, il Cai, Coro sotto La torre, Fotoclub e Ribalta Pazza proporranno lo spettacolo “Come d’autunno sugli alberi le foglie”. L’anno prossimo, collegate al ricordo dei caduti, il 9 gennaio ancora al teatro Politeama ci sarà Sergio Rubini per “Oltre la gloria” e il 15 gennaio in biblioteca “E il Piave mormorò” con Elena Bettinetti, Andrea Bettini e Alessandro Viespoli.