COLLIO – Dall’8 novembre il percorso di trekking tra Bovegno e Collio. 32 km costellati d’arte

0

La sottosezione del Cai di Collio, che fa parte di Bovegno, sabato prossimo 8 novembre inaugurerà il nuovo percorso di trekking “Il solivo triumplino”. E’ un tracciato voluto dalla Provincia di Brescia ed Ersaf, studiato e realizzato dalle due sezioni del Cai per far conoscere le montagne locali attraverso un percorso escursionistico di mezza montagna. Parte da Bovegno in località Predondo e percorrendo le varie vallate tra Bovegno e Collio termina a San Colombano in località Bol Nof.

E’ un percorso da 32 chilometri con un totale di dislivello tra 950 e 1.000 metri. Sono previste varie vie di interruzione per possibili rientri sia a Bovegno sia a Collio e quindi potrà essere percorso a tappe. Lungo il tracciato sono presenti segnali storici e religiosi come il Santuario di Bovegno, il ponte romano a Sarlene, i medoli del periodo minerario a Navazze, la Chiesa di Memmo, la Chiesa di Ivino e la parrocchiale di San Colombano. E’ un altro passo, dopo la carta dell’Alta Valtrompia, per valorizzare i territori.

Il programma della giornata prevede il ritrovo di autorità, parroco, Cai, invitati ed escursionisti a Predondo di Bovegno alle ore 8 dove ci sarà la presentazione del sentiero, la benedizione della partenza, il taglio del nastro e la consegna delle magliette commemorative. Alcuni atleti partiranno per percorrere tutto il tracciato in rappresentanza di chi ci sarà. Poi la salita al santuario per una breve visita e il rinfresco offerto dal Cai di Bovegno, quindi il trasferimento in auto a Memmo dove verrà mostrato un piccolo tratto del percorso e la Chiesa di Memmo.

A seguire si andrà a San Colombano, in Bol Nof, per visionare la zona di arrivo del tracciato insieme agli atleti che nel frattempo concluderanno il percorso e la chiusura con un rinfresco offerto dal Cai di Collio. Per partecipare si può scrivere una mail a Oreste Mozzoni del Cai e Rambaldini.