REMEDELLO – Marocchino accoltellato nella notte in stazione, è grave. Forse un giro di droga

0

Un marocchino di 28 anni, Mohammed L. che abita in provincia di Mantova, è stato trovato la scorsa notte in via della Stazione a Remedello, nella bassa bresciana, ferito con diverse macchie di sangue sul corpo. Colpa delle coltellate e violenze che qualcuno gli ha inferto, forse per un regolamento di conti legati alla droga e sul quale i carabinieri di Desenzano stanno indagando. La zona è quella della stazione.

Il giovane nordafricano, in gravi condizioni, è stato poi portato dai soccorsi del 118 all’ospedale di Desenzano del Garda dove ha subito un intervento chirurgico. La prognosi resta riservata, ma secondo i medici che l’hanno operato non sarebbe in pericolo di vita.