PONTEVICO – Difesa del suolo, il sindaco di Pontevico a Bruxelles. “Dall’Europa fondi per evitare alluvioni”

0

Pochi giorni fa a Bruxelles si è svolto un incontro sulla difesa del suolo e del territorio e tra gli spettatori interessati c’era anche il sindaco di Pontevico, Roberto Bozzoni. Secondo quanto riporta Bresciaoggi, il seminario era in agenda da tempo, ma ha avuto un ruolo più importante dopo le alluvioni che hanno colpito la Liguria e, in provincia di Brescia, senza lasciare indenne la bassa, visto il caso di Orzinuovi.

Ma perché Pontevico ha partecipato all’incontro europeo? “Da Bruxelles c’è la possibilità di avere fondi e aiuti economici su interventi che riguardano la difesa del suolo – ha detto il primo cittadino al quotidiano bresciano – e proprio tre anni fa abbiamo realizzato degli interventi per salvaguardare il Parco Oglio Nord: un’operazione da 400 mila euro sostenuta anche con i soldi europei”.

Il Comune si è occupato anche per favorire la crescita della natura e ha rafforzato gli argini. I prossimi lavori riguardano la sicurezza fra Strone e Oglio e Sabbie Nere spesso colpita da esondazioni e sui quali il paese bassaiolo spera in un aiuto dall’Europa. Certamente l’aver già iniziato con la prima procedura facilita la richiesta di nuovi fondi, ma in ogni caso il sindaco si è detto soddisfatto da ciò che è stato discusso a Bruxelles.