CARPENEDOLO – Area commerciale via Cervi, presidio di Lega Nord e lista Boselli: “Non serve, negozi in crisi”

0

La giunta comunale di Carpenedolo ha deciso di inserire nell’elenco delle aree da vendere anche quella del vecchio asilo di via Cervi e, per renderla più appetibile, l’ha trasformata in una zona commerciale dove si potrà quindi aprire un nuovo centro di vendite. Ma le opposizioni, che preferivano una vera e propria cittadella dell’infanzia con una nuova scuola materna, progetto per il quale l’amministrazione aveva ricevuto 1 milione di euro di fondi dall’Europa, adesso scendono in piazza.

Come riporta Bresciaoggi, la Lega Nord e la lista civica “Lista Boselli” oggi dalle 14 alle 18 faranno un presidio di protesta nella stessa via e annunciano che sarà solo uno dei tanti interventi sulla questione. “Quel milione di euro andrà perso – scrivono la Lega e la lista Boselli in una nota riportata dal quotidiano bresciano.- Riteniamo grave la decisione di creare una nuova area commerciale, quando già ora gran parte dei negozianti risentono della grave crisi economica e della spietata concorrenza della grande distribuzione”.