CREMONA – Concerto sacro al Duomo. Con Antonella Ruggero anche il Quartetto Bazzini di Brescia

0

Venerdì 24 ottobre alle ore 21, nella Cattedrale di Cremona, la Chiesa con la Fondazione Arvedi Buschini propongono il concerto “Musica e Teologia in Cattedrale” con la voce di Antonella Ruggero accompagnata all’organo da Fausto Caporali. Saranno intonati canti sacri liturgici con il Coro della Cattedrale diretto da don Graziano Ghisolfi e il gruppo bresciano Quartetto Bazzini. L’ingresso è libero. Il Quartetto d’archi bresciano Bazzini, formato da Daniela Sangalli, Lino Megni, Marta Pizio e Fausto Solci è nato dall’incontro di tre giovani musicisti diplomati al conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia (Daniela Sangalli, Lino Megni e Marta Pizio) con il violoncellista cremonese Fausto Solci.

L’intento è riscoprire il repertorio raro e dimenticato del compositore bresciano Antonio Bazzini. Il quartetto, nonostante la recente formazione, ha già affrontato ed eseguito pubblicamente quartetti classici della Scuola Viennese (Haydn, Mozart, Beethoven, Schubert e Brahms) e repertorio italiano del ‘700 e ‘800 (Boccherini, Bazzini, Verdi e Puccini), trovando la sua dimensione più autentica. I componenti hanno deciso di intitolare il Quartetto ad Antonio Bazzini – grande virtuoso del violino, compositore e insegnante di composizione di Giacomo Puccini, fra gli altri, e per molti anni direttore del conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano – perché era bresciano come loro e da subito si sono innamorati delle sue composizioni, ripromettendosi di incidere al più presto i sei quartetti dello stesso e di fare conoscere la sua musica al grande pubblico.

Con il maestro Felice Cusano nel 2012 il quartetto è stato segnalato e ha ricevuto una borsa di studio all’interno dei corsi internazionali di perfezionamento di Castelsardo, in provincia di Sassari. Il quartetto si è esibito in varie rassegne concertistiche sul territorio lombardo (tra cui la partecipazione alla stagione dei concerti dell’Accademia del Teatro delle Ali di Breno), collaborando con esponenti della musica classica, jazz e pop (quali G. Trovesi e A.Ruggiero) e verrà ospitato nella stagione concertistica 2015-16 della Società dei Concerti di Milano. I componenti sono anche attivi singolarmente, collaborando con numerose formazioni cameristiche e orchestrali nazionali e internazionali. Per altre informazioni si può contattare il 338.5935801 e 340.5823013 e sulla pagina Facebook del quartetto.