CHIARI – Spacciavano droga in paese, arrestati due albanesi. Sono ai domiciliari

0

Ieri mattina il Tribunale di Brescia ha convalidato gli arresti di M. C. di 26 anni e M. A. di 19 anni, cugini, entrambi di origine albanese e residenti  a Chiari, sorpresi martedì scorso dai carabinieri della stazione locale durante un servizio contro lo spaccio di droga nelle vie del centro. I due extracomunitari erano stati sorpresi dai militari in strada con addosso sei dosi di cocaina già confezionate e pronte per essere vendute.

Dopo la successiva perquisizione domiciliare, i carabinieri avevano trovato nella loro casa altre 14 dosi di cocaina già confezionata oltre a una “pietra” di 50 grammi della stessa sostanza. Sono stati trovati anche 2mila euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita. Una volta convalidati gli arresti, per entrambi è stato disposto l’obbligo di dimora a Chiari in casa dalle 20 alle 7.