VALCAMONICA – Festival della canzone umoristica d’autore: dalla Valcamonica a San Francisco

0

Oggi, venerdì  17 e sabato 18 ottobre saranno due giorni a stelle e strisce per il festival della canzone umoristica d’autore Dallo Sciamano allo Showman, che per il secondo anno consecutivo vola dalla Valle Camonica alla baia di San Francisco. Il palco è quello del Society Cabaret, all’Hotel Rex, la produzione in programma è il “Cabaret Comico – A Salute to Comic Singers and Songwriters”. Un omaggio ai cantanti e agli autori della canzone comica ospitato da Lua Hadar e G. Scott Lacy con un ricco cartellone di artisti provenienti dal cabaret, dal teatro comico, dalla canzone d’autore: Candace Forest, Paul Frantz, Diane Merlino, Nancy Schimmel, Bobby Weinapple, Beth Wilmurt, Marilyn Cooney, Bill Cooper, Barry Lloyd, Lauren Mayer, Darlene Popovic e l’italo-americano Ray Renati.
Fin dal 1987 il New Performance Group di Lua Hadar ha portato avanti la collaborazione con il Centro Culturale Teatro Camuno di Nini Giacomelli. In qualità di padrona di casa e co-produttrice dell’evento di cabaret di San Francisco, Hadar commenta: “Sono elettrizzata dal fatto che dopo tanti anni di successi collezionati da questo festival, siamo stati in grado di creare una collaborazione culturale grazie al Society Cabaret, che ci regala due serate all’insegna del divertimento con alcuni dei migliori artisti della scena di San Francisco. Victor Borge diceva che una risata è la distanza più breve tra due persone. Quando tutti in una platea ridono, possiamo sentire l’umanità che ci accomuna. E’ qualcosa di cui abbiamo bisogno”.
Alla cerimonia inaugurale presenzieranno Mauro Battocchi, Console Generale Italiano a San Francisco, membri della San Francisco Bay Community, artisti ed esponenti dei media, e il CCTC sarà presente con un simpatico video in cui il direttore artistico Nini Giacomelli saluta il Society Cabaret, ringraziando Hadar e Lacy per la generosa e importante collaborazione, (vedi il link).
sciamano-festivalLa Valle Camonica non sarà presente solo nel video-messaggio di Nini Giacomelli – girato sulle rocce incise del Parco Archeologico Nazionale di Naquane a Capo di Ponte – ma la si troverà anche in una mostra con le tavole dei giovani artisti del progetto “Pitoon – I Pitoti in cartoon”, nato da una collaborazione con Sergio Staino e il Distretto Culturale di Valle Camonica, e nelle tele di Fabio Sanzogni: pittore, scultore e designer originario di Borno, ma residente da anni proprio a San Francisco, che nella personale “Solo Show” darà mostra della sua particolare interpretazione delle incisioni rupestri, cui si ispira in alcune opere.
Il Festival “Dallo Sciamano allo Showman”, con la direzione artistica di Nini Giacomelli, è promosso dal CCTC – Centro Culturale Teatro Camuno e dal Club Tenco con il contributo di Regione Lombardia – Istruzione, Formazione e Cultura, Provincia di Brescia – Assessorato Cultura e Turismo, Provincia di Brescia – Assessorato alla Pubblica Istruzione, Comunità Montana di Valle Camonica, BIM di Valle Camonica, Comune di Breno, Comune di Borno, Comune di Darfo Boario Terme, Comune di Edolo, Comune di Malegno, Comune di Paspardo, Comune di Pisogne, Comune di Sellero, Arte Rupestre della Valle Camonica Sito Unesco n.94, Valle Camonica – La Valle dei Segni, Distretto Culturale di Valle Camonica, Fondazione della Comunità Bresciana.
Gli sponsor ufficiali: Forge Fedriga, Hotel Sorriso, Willy Racing Car. In collaborazione con: Schiribis snc – Percorsi culturali e comunicazione, Libreria Puntoacapo, Discostory, Proloco Giovani Darfo Boario Terme, Amici del teatro, E20 Malegno, Circolo Culturale La Gazza.
Le Targhe del Festival sono realizzate dall’artista Silvia Angeloni. La conduzione delle serate è affidata a Bibi Bertelli.