SALÒ – L’Ateneo di Salò spegne 450 candeline presentando un libro

0

Festeggia il 450° anniversario, l’Ateneo di Salò. “L’Ateneo di Salò – leggiamo sul sito ufficiale – è la più antica istituzione culturale cittadina, fondata nel 1564 sotto il nome di Accademia degli Unanimi. È suo scopo promuovere l’incremento delle scienze, delle lettere, delle arti e dell’economia con speciale riferimento alla zona benacense e al suo entroterra”.

E, per l’occasione, Michela Valotti presenterà il proprio libro, dal titolo “Il Garda e il Novecento. Momenti e ricognizioni nell’arte della prima metà del secolo”.

Un’opera, questa, che intende offrire una nuova visione prospettica e una nuova chiave di lettura circa le diverse testimonianze artistiche, sia pittoriche che  scultoree, lasciate sul Garda dagli artisti. Il testo pone l’attenzione sugli intrecci e sulle contaminazioni tra pittura e decorazione, tra nomi noti e meno noti che hanno caratterizzato l’ampio bacino lacustre, al di là dei confini delle province che vi si affacciano.

All’appuntamento, che avrà luogo questa sera alle 20,30 presso Sala dei Provveditori, ad ingresso libero, interverrà Valerio Terraroli.