CASTELNUOVO – “Aperitivi musicali” con musicisti di fama internazionale

0

“Largo ai giovani!”: è questo il motto dell’Associazione Amici della Musica del Lago di Garda, prontissima per riproporci l’appuntamento domenicale con gli “Aperitivi Musicali”.

Si tratta di una rassegna musicale diretta dal maestro Emir Saul, che ci proporrà un cartellone di sei concerti temendoci compagnia fino al 22 febbraio 2015.

Al termine di ogni esibizione avrete modo di concedervi un aperitivo in compagnia dei musicisti: cosa chiedere di più?!

Oltre al direttore artistico già citato, il maestro Emir Saul, altre sono le figure coinvolte nel progetto: Ilaria Tomezzoli, assessore alla Cultura del Comune di Castelnuovo del Garda; Elisabetta Zambotti, presidente di Amici della Musica del Lago di Garda e Teresa Polizzotto, direttore esecutivo di Amici della Musica del Lago di Garda.

“Apriamo la rassegna – leggo sulla pagina Facebook degli Amici della Musica – con un formidabile Trio composto dal giovane Direttore d’Orchestra Andrea Battistoni (violoncello), Anne Sophie Freund (violino) e Sergio Baietta (pianoforte), che presenterà un affascinante repertorio che include brani del romanticismo, del XX sec. e contemporanei, al punto di avere uno dei compositori sul nostro palcoscenico. A seguire, per la prima volta nella nostra rassegna, un gruppo di giovani che si dedica alla musica barocca, che viene classificata con il termine “musica antica”. Angelica Selmo (clavicembalo), Silvia De Rosso (viola da gamba), Sara Tommasini (contralto) e Roberto Greppi (flauti dolci) ci faranno sentire i “sapori” del ‘600-‘700 europeo, portandoci per mano in un viaggio alla scoperta degli strumenti dell’epoca, con repliche moderne di quelli adoperati in quel periodo. Sarà poi la volta di Francesco Mazzoli al pianoforte e del Quartetto d’Archi dell’Arena di Verona. Presentano un concerto che può accontentare sia il ricercatore di rarità quanto l’amante dei grandi classici con brani di L. Boccherini, (Quintetto in mi minore op. 56 n. 1), G. Paisiello (Concerto per pianoforte e orchestra in sol minore, versione da camera) e W.A. Mozart (Quartetto con pianoforte K478). In apertura del 2015, due giovani fratelli mantovani, Miriam Prandi (violoncello), accompagnata al pianoforte da Alessandro Prandi, ci faranno conoscere le bellezze dei brani di Beethoven, Schumann e Shostakovic. Il concerto è realizzato in collaborazione con il Comune di Sanguinetto, dove Miriam Prandi è risultata vincitrice del 2°premio categoria solisti al Premio Internazionale di Musica G.Zinetti nel 2011, e con l’Accademia d’Arti Discanto e Agimus. Potremo ascoltare nel concerto che segue, il Duo Baraldi-Hernàndez: una pianista di Verona, un’oboista di Madrid, l’incontro casuale in un’altra città, un buon feeling, la giusta intesa musicale. Entrambe molto legate al proprio paese d’origine, hanno ideato un recital che mette in luce diversi caratteri delle loro culture. Ed ecco alternarsi la grande opera di Verdi ed il ritmo del tango, l’eleganza Scarlattiana e la bellezza sensuale della Carmen, i salotti italiani dell’Ottocento e gli scorci di Granada. A conclusione della rassegna, potremo ascoltare il FortePiano Trio, composto da Tommaso Benciolini al flauto e dai gemelli Ludovico e Leonora Armellini rispettivamente al violoncello e al pianoforte, che propone brani del romanticismo di F. Kuhlau, del neoclassicismo di B. Martinu, in uno stile classico molto godibile, e del grande compositore francese C. Debussy. Una nuova ed entusiasmante stagione da non perdere, che proporrà giovani artisti di alto livello, con programmi di grande interesse e di qualità, che non deluderà le aspettative degli spettatori”.

I concerti si svolgeranno presso il Teatro Comunale DIM di Castelnuovo del Garda, in località Sandrà, alle ore 17.30.