COLLIO – Dal 6 dicembre nuova stagione al Maniva, vantaggi per giovani e over 65

0

La “Maniva di Luna” aprirà la nuova stagione invernale il 6 dicembre in alta Valtrompia. Ne dà notizia Bresciaoggi che riporta quanto è emerso nella riunione di pochi giorni fa alla società Maniva Ski della famiglia Lucchini del presidente Imerio con i figli Stefano e Massimo e il cugino Alberto per definire il calendario degli eventi.

Nel 2007 sono stati riaperti gli impianti, mentre la società si è fatta carico di 20 milioni di investimenti per sistemare e attrezzare il comprensorio. Dal rapporto con le scuole che sono state ospitate in alta quota ai prezzi accessibili e campagne di comunicazione e marketing, la realtà del Maniva Ski è fondamentale per la Valtrompia, in grado di attirare gli appassionati degli sci da tutta la Lombardia. E non è tutto.

Le associazioni locali e scuole di sci organizzano spesso iniziative e feste, mentre vengono studiate delle offerte mirate per i turisti non solo bresciani e per gli oratori della Regione che trovano posto nella Casa Vacanze da dove partire per le attività sportive. A questi si aggiunge il bus navetta della società nei giorni festivi per portare le persone sulla neve, lasciando l’auto o i mezzi pubblici più a valle. L’offerta dei prezzi, come detto, è competitiva con gli altri impianti grazie alle nuove fasce d’età per le tariffe fino a 18 anni e per chi ha più di 65 anni.

E’ prevista anche mezzora di bonus dalle 8,30 alle 13 e dalle 12 fino alla chiusura. Per gli abbonamenti, in alta stagione, quello giornaliero arriva fino a 30 euro per gli adulti e 15 per chi ha meno di 13 anni e in settimana dai 23 a 10 euro. Per quello annuale, invece, gli adulti spendono 400 euro, 300 euro per gli over 65 e 180 euro per chi ha meno di 13 anni.