BRESCIA – Brescia, elezioni Camera di Commercio. Aib candida Giuseppe Ambrosi per il dopo Bettoni

0

La giunta dell’Associazione Industriale Bresciana, su proposta del presidente Marco Bonometti, dopo l’incontro di oggi lunedì 13 ottobre, ha individuato in Giuseppe Ambrosi, presidente e amministratore delegato della Ambrosi spa, il candidato alla presidenza della Camera di Commercio di Brescia per il post Francesco Bettoni e da sottoporre al consiglio dei presidenti delle associazioni di categoria cittadine che ha approvato la candidatura. La rappresentanza di Aib in consiglio camerale sarà completata da Maria Chiara Franceschetti, Cristina Vezzola, Giacomo Gnutti e Giancarlo Turati.

Le altre associazioni rappresentate sono Coldiretti (Prandini), Associazione Artigiani (Agliardi e Vidali), CNA (Rigotti e Lazzari), Confartigianato (Massetti e Bettinsoli), Api (Guerini, Soncina e Garbelli), Collegio Costruttori (Campana), Confesercenti (Piccioli, Merigo, Sbardolini e Guzzardi), Confcommercio (Massoletti, Beda, Porteri e Rossi), Confcooperative (Menni e Foglietti), Fai (Mussetola), Assopadana (Mussio), Upa (Martinoni), organizzazioni sindacali (Bailo) e Consulta libere professioni (Belardi).

50 anni, sposato e padre di due figli, Giuseppe Ambrosi è laureato in Economia e Commercio, dal 1994 membro del consiglio di amministrazione di Assolatte di cui è presidente. E’ membro del consiglio di amministrazione del Consorzio Tutela Grana Padano di cui dal 2009 è vice presidente, membro del consiglio di amministrazione e del comitato esecutivo della Fondazione per la Comunità bresciana, vice presidente del Museo 1000 Miglia di cui è socio fondatore.

Dal 2013 è anche membro del Comitato Direttivo di Aib e componente della giunta di Confindustria. Dal 2009 al 2011 è stato membro del comitato del Credito per la provincia di Brescia del Creberg, di cui dal 2010 è stato presidente. Dal 2011 al maggio di quest’anno è stato componente del consiglio di amministrazione del Credito Bergamasco.