PARATICO – Dentista in casa: fermato falso “medico”. Senza laurea e permessi

0

Uno studio dentistico nella sua abitazione, fornito di tutte le attrezzature necessarie, cartelle mediche e molto altro. L’unico problema, un dato essenziale di cui il “presunto medico” è sprovvisto è una laurea, l’autorizzazione sanitaria e il titolo per svolgere la professione di dentista.
Questo 48enne di Paratico è stato accusato di esercizio abusivo della professione, ora si trova in stato di libertà ma dovrà rispondere anche dell’accusa di detenzione di stupefacenti, durante la perquisizione i carabinieri hanno trovato alcuni grammi di hashish e marijuana.
Questo “dentista” ha imparato la professione dal padre, odontoiatra, senza alcuna certificazione ha allestito un vero e proprio studio dentistico nella sua abitazione, i carabinieri lo hanno scoperto perché insospettiti dal continuo entrare ed uscire di persone dalla sua abitazione, hanno quindi fatto irruzione in casa, cogliendo sul fatto il dentista a “lavoro” con un cliente.