BASSA BS – Allarme furti tra riusciti e sventati, è stata una settimana da paura

0

Ormai è allarme furti nella bassa bresciana, anche se qualcuno è riuscito a sventarli nella propria casa. Come a Bagnolo Mella dove una badante è riuscita a far scappare una coppia di malviventi che hanno lasciato passamontagna e guanti nell’abitazione. Gli altri episodi si sono verificati nei giorni scorsi.

L’altra sera a Cignano un uomo di 43 anni che guardava la televisione in cucina dopo aver sentito dei rumori dalla camera da letto ha salito le scale e ha scoperto una persona calva poi uscire dalla finestra e fuggire nei campi sventando il furto. Altri casi si sono svolti a Orzinuovi e Pontevico, mentre all’inizio della settimana era stata presa di mira Chiesuola nelle villette vicino all’oratorio.

All’ora di cena, mentre i proprietari stavano mangiando, i ladri hanno raggiunto le grondaie e sono arrivati sul tetto da dove hanno mandato al complice sottostante vari orologi, chitarre elettriche, pc portatili e macchine fotografiche. Il furto però è stato scoperto, ma un posto di blocco dei carabinieri sull’A21 non ha impedito al gruppo di darsela a gambe. Infine, a Orzinuovi dove in una notte sono stati portati via soldi e valori dalla cassforte di un commercialista del Villaggio Sartorelli, rubato l’incasso di una ditta artigiana e portati via soldi dagli uffici di un’altra azienda.