LUMEZZANE – Stagione teatro Odeon, da domani il rinnovo degli abbonamenti

0

Domani, giovedì 9 ottobre, inizierà la campagna abbonamenti per la nuova stagione di prosa del teatro Odeon di Lumezzane. Da domani fino al 15 ottobre la biglietteria del teatro sarà aperta per i rinnovi dei vecchi abbonamenti giovedì dalle 18 alle 19,30, venerdì dalle 18 alle 19,30, sabato dalle 11 alle 13, lunedì, martedì e mercoledì dalle 18 alle 19,30. Da sabato 18 a venerdì 24 ottobre, invece, saranno disponibili le tessere per i nuovi abbonati da fare sabato 18 dalle 11 alle 13 e da lunedì a venerdì 24 dalle 18 alle 19.

Il pacchetto di dieci spettacoli vede protagonisti Lucilla Giagnoni in “Big Bang”, Maria Paiato nell’assolo “Amuleto” di Roberto Bolaño, la compagnia del Teatro Franco Parenti diretta da Andrée Ruth Shammah ne “Gli innamorati di Goldoni”, Sergio Rubini in “Oltre la gloria”, rielaborazione di Carla Bino dal diario critico di guerra “La 5a divisione alpina sul fronte della Valcamonica” di Giulio Douhet, Teresa Mannino con “Sono nata il 23”, Rocco Papaleo in “Una piccola impresa meridionale”, la regia di Antonio Latella per A. H. con Francesco Manetti, Monica Guerritore e Carolina Crescentini in “Qualcosa rimane” del Premio Pulitzer Donald Margulies per la regia di Giorgio Diritti, la nuova messinscena di Emma Dante “Operetta burlesca” con la Compagnia Sud Costa Occidentale e la compagnia internazionale Familie Flöz in “Hotel Paradiso”.

Oltre ai dieci spettacoli in abbonamento, sono in programma tre fuori abbonamento: Saverio La Ruina con “Polvere”, il duo bresciano Sara Poli e Laura Mantovi con le “Sfide in rosa” e Silvia Gallerano – prima e unica attrice italiana ad aggiudicarsi lo Stage Award for Acting Excellence al Festival di Edimburgo – con il provocatorio “La merda”. Il cartellone si completa con nove appuntamenti di “Schegge di cinema” di Enrico Danesi, quattro pomeriggi per “Bimbi all’Odeon”, la serata lirica “Lumezzane ricorda Giacinto Prandelli” con la direzione artistica di Roberta Pedrotti, la lettura scenica sulla Shoah con Luciano Bertoli e Ombretta Ghidini “…Partiremo domani mattina…” e il laboratorio teatrale “Cecità” condotto da Michele D’Aquila, cui vanno ad aggiungersi le sedici date del calendario di tradizioni popolari “Vers e Ùs”. Le prevendite partiranno martedì 4 novembre per il primo spettacolo in calendario, “Big Bang” di e con Lucilla Giagnoni, che aprirà la stagione il 13 novembre (20 euro intero e 17 ridotto). I biglietti sono disponibili al teatro Odeon e a Brescia alla Libreria Punto Einaudi di via Pace 16/a. Altre informazioni si trovano sul sito internet del teatro. Nella foto Lucilla Giagnoni in “Big Bang” che aprirà la nuova stagione dell’Odeon