BRESCIA – I nuovo progetti didattici di educazione ambientale

0

Prenderanno il via, nel corso del mese di ottobre, i progetti didattici di educazione ambientale 2014/2015 dedicati ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado dei Comuni del Parco delle Colline (Brescia, Bovezzo, Cellatica, Collebeato, Rodengo Saiano e Rezzato). Un programma finanziato dall’amministrazione del parco per formare persone in grado di conoscere e rispettare l’ambiente che li circonda e per far crescere la cultura della sostenibilità. Le classi interessate a questa iniziativa, circa un centinaio, potranno scegliere uno dei sei progetti che, nell’estate appena trascorsa, sono stati approvati e messi in cantiere. Ecco i progetti:

La scuola, la città e il bosco, si svilupperà nel parco botanico della Montagnola, situato sul Colle Cidneo, a nord del Castello;

Dalla Montagnola ai Ronchi, prenderà in esame il rapporto dell’uomo con la realtà naturale da un punto di vista storico;

Lungo il sentiero nel bosco punterà a valorizzare i 21 percorsi del Parco delle Colline;

Roncari e boscaioli, il Parco delle Colline e l’uomo si tornerà ad affrontare la relazione uomo/natura e le tracce indelebili lasciate nella storia e nel tempo;

Rocce e sassi sul sentiero proporrà alcuni itinerari geologici ed sarà rivolto alle classi della scuola secondaria di primo grado;

Fiumi, stagni e pozze, permetterà di conoscere le unità idrogeologiche del Parco delle Colline.

Ecco il comunicato con tutte le informazioni: Parco delle Colline, al via i progetti didattici