MILANO – Expo ed emergenze, la Lombardia assume 113 persone da mettere in Areu

0

La Regione Lombardia si sta preparando all’Expo 2015 e per farlo vuole anche potenziare il servizio di emergenza del 112, numero unico europeo, assumendo a tempo determinato per il 2014 e 2015 113 persone in più per i punti Areu di Milano (26), Brescia (46), Varese (35) e alla sede centrale (6).

“Con questa delibera – spiega il vice presidente e assessore alla Salute Mario Mantovani – diamo corso a quanto previsto all’interno delle ‘Regole di Sistema 2014’ dove già evidenziavano la necessità di implementare il servizio di ‘112’, in quanto, propedeutico e funzionale alla gestione di un evento delle dimensioni di Expo che porterà nella nostra regione, in un arco ristretto di tempo, oltre 20 milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo.

Grazie al potenziamento del ‘Numero Unico di Emergenza Europeo’ non solo andiamo a garantire ai cittadini maggior sicurezza sotto tutti i punti di vista, ma attraverso una più puntale organizzazione, realizziamo un coordinamento più efficace tra i soggetti che sono istituzionalmente deputati alla gestione degli interventi di soccorso sul territorio”.