MILANO – Design, il Pirellone lancia il premio “Compasso d’Oro”. Parolini: “Siamo i migliori nel mondo”

0

“Rivendicare la capacità di essere i migliori al mondo in un settore decisivo e che tocca il centro dell’economia e della produzione industriale. Questa è la sfida che l’Associazione Disegno Industriale e la Regione rilanciano oggi, con la prima edizione internazionale del Premio ‘Compasso d’Oro'”. L’assessore al Commercio, Turismo e Terziario del Pirellone Mauro Parolini è intervenuto così alla presentazione del concorso internazionale, tematico, “Design for Food and Nutrition” che si svolgerà nel periodo di Expo e si alternerà all’edizione storica del premio dedicata ai prodotti del design italiano.

“L’idea di lanciare il premio a livello internazionale – ha sottolineato – non nasce per dare riconoscimenti a designer stranieri, riducendo spazio a quelli nazionali. Al contrario, vogliamo imporre con maggior forza all’estero l’immagine e il valore dei nostri creativi già noti a livello mondiale. La Regione è molto attenta all’importanza dello sviluppo del design – ha continuato Parolini – proprio lo scorso anno, infatti, nell’ambito dell’iniziativa finanziata con 660 mila euro abbiamo sostenuto, insieme al Comune, il ritorno del ‘Compasso d’Oro’ a Milano e aiutato, attraverso il bando ‘Design Competition’, i giovani creativi.

L’iniziativa, per la quale si sono appena chiuse le domande – ha aggiunto – era rivolta a 40 designer under 35 che, grazie alla collaborazione di altrettante imprese lombarde del settore, avranno la possibilità di realizzare i prototipi dei loro progetti, che saranno esposti in occasione del Salone del Mobile 2015”. A questo si aggiunge il piano regionale 2014-15 per la moda e il design. “3 milioni e mezzo di euro – ha detto – che diventeranno 7 per la compartecipazione di partner privati con i quali vogliamo rilanciare questi settori, in cui siamo forti e che, siamo sicuri, ci consentiranno di uscire il prima possibile da una crisi che richiede uno sforzo non ordinario”.