ISEO – Medico accusato di violenza sessuale condannato a quattro anni

0

Il giorno della sentenza è arrivato il medico ortopedico del pronto soccorso di Iseo, 57 anni, è stato condannato a quattro anni con il rito abbreviato.
Il pubblico ministero aveva chiesto tre anni e sette mesi, ma la condanna è stata portata a quattro anni, il legale del medico ha dichiarato: “non ci sono nemmeno state riconosciute le attenuanti generiche. Il mio assistito non ha mai ricevuto in tanti anni di professione una sola denuncia”.
Tutto ha avuto inizio lo scorso 26 novembre 2013, quando il medico è stato arrestato per violenza sessuale in seguito alla denuncia di tre donne, sue pazienti, con la scusa di visite “approfondite e scrupolose”, il 57enne ortopedico avrebbe approfittato della sua professione per molestare le donne nelle parti intime per visite che non lo richiedevano.
Il medico in seguito all’arresto, nonostante si sia sempre dichiarato innocente, aveva risarcito le donne, giunte a sei in seguito alle tre denunce iniziali, il risarcimento è stato pari a 90mila euro suddivisi tra le donne.
Per il medico non si trattava di un’ammissione di colpevolezza ma un risarcimento per “aver causato disagio o sofferenza”.