BRESCIA – “Il volto bello della Bibbia”, lo spettacolo tratto da don Tonino

0

Domenica 5 ottobre, alle ore 17,30, il Centro Mater Divinae Gratiae inaugura l’inizio delle attività dell’anno apostolico 2014-15.

Sarà proposto lo spettacolo “Il volto bello della Bibbia”, a cura di Laura Gambarin e Gianluigi La Torre dell’Associazione Culturale GardArt: epistolario teatrale e musicale liberamente tratto dal libro di don Tonino Bello “Ad Abramo e alla sua discendenza”, Lettere scritte ai personaggi della Bibbia. È forse la prima volta che si scrive ai personaggi della Bibbia e per giunta del Vecchio Testamento, allo scopo di leggere, attraverso vicende lontane, il senso di certi avvenimenti vicini e, conversando familiarmente con loro, cercare di interpretare alcuni tra i nodi più cruciali della nostra civiltà contemporanea. Questa carrellata di storie universali e umanissime si prefigge in sostanza un solo scopo: promuovere la tenerezza. Alcuni tra i temi più cari a don Tonino Bello, la pace, la libertà, l’ umiltà, il servizio, la fede, il perdono, legati insieme dal filo della tenerezza.

Lo spettatore si troverà a chiedersi se si tratta di esegesi della Bibbia attraverso la vita, o piuttosto esegesi della vita attraverso la Bibbia. E forse verrà anche il dubbio che queste lettere siano state imbucate dal passato per arrivare giusto al cuore di ciascuno di noi. Lo scritto si fa voce recitata per rendere, se fosse possibile, ancora più confidenziale e schietto il tono di queste lettere, condendo la prosa altissima dell’autore con canzoni e brani musicali tra i più amati da Don Tonino.
Con:
Laura Gambarin
Gianluigi La Torre (al pianoforte)