GARDONE – “Autunno Musicale” in Valtrompia, sei serate di lirica da Concesio

0

Nuova edizione, la 32a, per l'”Autunno Musicale” a Gardone Valtrompia promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune con il patrocinio della Regione Lombardia, Comunità montana, Comune di Concesio e Rotary Club Valtrompia. Sarà diretto dal maestro Enrico Sandrini tra numerosi appuntamenti dedicati a partire dall’apertura sabato 4 ottobre alle ore 20,45 nella chiesa parrocchiale Sant’Andrea Apostolo a Concesio. Qui andranno in scena il coro “I polifonici vicentini” e l’ensemble strumentale “I Musicali affetti” con Fabio Missaggia violino solista e Pierluigi Comparin direttore. Il programma prevede G.P. da Palestrina Ave Maria, Cantate Domino a 6, Adoramus te a 6, Litanie della Beata Vergine a 6 voci concertato e Laudate Dominum a 6 voci concertato di Monteverdi.

Poi il concerto per fagotto e orchestra con al fagotto Steno Boesso di J.S. Bach Nach dir, Herr verlanget mich BWV 150 per soli, coro e orchestra, sinfonia Nach dir, Herr, verlanget mich (coro) testo Salmo 24,1-2 Doch bin und bleibe ich vergnügt (aria) – Lia Serafini soprano di Vivaldi. Poi Leite mich in deiner Wahrheit (coro) Salmo 24,5 Zedern müssen con den Winden (aria terzetto) – Matteo Pigato, alto – Valentino Munari, tenore – Fabio Antoniazzi, basso Meinen Augen sehen stets (coro) – Salmo 24,15 Meine Tage in dem Leide (coro) di J. S. Bach. Del coro fanno parte i soprani Daniela Bruni, Simona Collareda, Federica Comparin, Rossana Pendin, Daniela Peron, Lucia Rossetto, Giulia Seganfreddo e Lia Serafini, i contralti Lisa Carraro, Cristina Clementi, Chiara Comparin, Anna Grasso, Martina Marchesini, Matteo Pigato, Claudia Tognacci, Enrica Valerio e Ilaria Zanini, i tenori Stefano Bettin, Valentino Carobin, Andrea Milani, Diego Munari, Valentino Munari, Samuele Pianazzola e Sandro Serafini e i bassi Fabio Antoniazzi, Fernando Carraro, Carlo Gemin, Onorio Sella e Renato Piva.

Dell’ensemble strumenti fanno parte i violini di Fabio Missaggia, Matteo Zanatto, Alessia Turri e Massimiliano Tieppo, Viola da Gamba Silvia De Rosso, il violoncello di Carlo Zanardi, il violone di Michele Gallo, il fagotto di Steno Boesso e l’organo di Tommaso Marcato. Direttore è PierLuigi Comparin. Si va avanti sabato 25 ottobre alle ore 20,45 nell’auditorium San Filippo di Gardone per un Recital di pianoforte con Niccolò Ronchi pianista e le musiche di Beethoven, Chopin, Busoni e Liszt. Sabato 1 novembre alle 20,45 ancora in auditorium la VI Rassegna dei Giovani talenti russi con Vladimir Skomorokhov, Viktor Maslov pianisti e Boris Akishin oboista con il Rotary Club Valtrompia, l’Associazione Amici della Russia di Padova e il Rotary Club di Mosca.

Sabato 8 novembre alle 20,45 nella chiesa Prepositurale San Marco Evangelista di Gardone ci sarà il Concerto per organo a quattro mani “Preludi e sinfonie d’opera di Giuseppe Verdi” con Federica Iannella, Silvio Celeghin organisti dedicato alla memoria di mons. Giuseppe Borra. Martedì 11 novembre alle 20,45 nella chiesa San Martino Vescovo di Magno ci sarà il concerto “Ensemble colonna sonora” per un quintetto di fiati e contrabbasso con Maurizio Felicina direttore. Si chiude sabato 15 novembre alle 20,45 nella chiesa Prepositurale San Marco Evangelista di Gardone per il concerto di chiusura con coro e orchestra barocca Andrea Palladio diretto da Enrico Zanovello con le musiche di Georg Frederich Haendel.