SAREZZO e LUMEZZANE – Collettore fognario, vanno avanti i lavori notturni. La situazione ad oggi

0

Aggiornamento 30-9 ore 15  Vanno avanti a passi spediti i lavori per realizzare il collettore fognario che raccoglierà i reflui in arrivo da Lumezzane verso Sarezzo per farli confluire nel collettore di valle destinato al futuro depuratore della Valtrompia. I cantieri, per non disturbare gli automobilisti e non creare disagi alla viabilità, si stanno svolgendo in orario notturno dalle ore 19,30 alle 7,30. Il piano dei lavori già avviato ha visto la conclusione del primo lotto tra via Antonini e via Mellini in territorio di Sarezzo, mentre gli altri due saranno più a monte, verso Lumezzane. Al termine di ogni giornata di lavoro, il cantiere viene chiuso per poi riaprirlo la mattina successiva. I lavori sono stati appaltati alla Saviatesta Srl di Goito, in provincia di Mantova, dall’Azienda Servizi Valtrompia che si occupa della gestione del servizio idrico.

COLLETTORE FOGNARIO: SITUAZIONE AL 30 SETTEMBRE

(22-7 ore 14) Lunedì 28 luglio, dopo il rinvio per “motivi organizzativi” dovuto alla richiesta del Comune di Sarezzo di fare i lavori in orario serale e notturno (dalle ore 19,30 alle 6,30) per “cercare di limitare gli inevitabili disagi alla circolazione stradale e alla cittadinanza” inizieranno i lavori per realizzare il collettore fognario al confine con Lumezzane. Per completare il collettore della Valtrompia bisogna procedere alla realizzazione del tratto che consentirà al Comune valgobbino il collegamento dei reflui provenienti dal suo territorio. Per quanto riguarda Sarezzo, le opere interesseranno via Antonini a partire dall’intersezione con via Minelli.

(7-7 h 18,50) L’inizio dei lavori per realizzare il collettore fognario tra Sarezzo e Lumezzane e previsto stasera, lunedì 7 luglio alle ore 20 per evitare disagi al traffico, è stato rinviato per “motivi tecnici”. Dal Comune di Sarezzo informano che il rinvio “è dovuto al fatto che il Comune ha chiesto all’Azienda Servizi Valtrompia di eseguire i lavori in orario notturno, ma l’organizzazione tecnica di questa modalità di lavoro richiede più tempo del previsto. L’Ufficio tecnico, in contatto con la direzione lavori, comunicherà la data effettiva di inizio dei cantieri”.

(2-7 h 10,38) Lunedì 7 luglio partiranno i lavori per la realizzazione del collettore fognario nel tratto che consentirà a Lumezzane il collegamento dei liquidi reflui provenienti dal territorio verso il depuratore fognario della Valtrompia. Il progetto del depuratore, predisposto dall’Azienda Servizi Valtrompia come gestore del servizio idrico integrato in accordo con la Comunità montana e i comuni della valle, verrà realizzato a Concesio, nella località di Dosso Boscone.

Per la costruzione del collettore di Lumezzane le opere riguarderanno anche il Comune di Sarezzo sulla principale via Antonini, dall’intersezione con via Minelli, per poi proseguire sul territorio di Lumezzane. I lavori per la realizzazione dell’intero tratto fognario avranno una durata complessiva di circa 18 mesi. Le opere verranno costruite dall’Azienda Servizi Valtrompia Spa che ha provveduto ad appaltarle alla ditta mantovana Saviatesta Srl di Goito.

Da piazza Cesare Battisti fanno sapere che per cercare di limitare i disagi sulla circolazione stradale e ai cittadini, il Comune di Sarezzo ha insistito affinché, almeno per il primo tratto fognario, i lavori siano fatti nelle ore serali e notturne dalle ore 20 alle 6. Se questa modalità sarà funzionale, si valuterà di proporla anche per i lavori che interesseranno il restante tratto su Sarezzo.

L’obiettivo è di realizzare, per ogni sessione di lavoro, tratti di cantiere di circa 100 metri che siano richiudibili al mattino, per consentire la circolazione a doppio senso. Ciò potrebbe non essere sempre possibile ma questa modalità di lavoro limiterà al massimo il disagio per i cittadini.