MILANO – Caccia in deroga, Maroni: “Dobbiamo rispettare le direttive europee”

0

“Sulla caccia in deroga c’è una direttiva europea che non possiamo violare, per cui siamo tenuti a rispettare delle normative restrittive. Stiamo valutando come adeguarci alle normative europee senza eccedere contro i cacciatori, ma il punto di riferimento sono le normative europee, che prevedono queste restrizioni e che non tengono conto delle tradizioni e delle specificità.

Stiamo negoziando per sostenere un’attività che in alcune zone della Lombardia non solo è molto diffusa, ma rappresenta anche un valore storico, culturale e di costume che io voglio salvaguardare, ma tenendo conto dei vincoli europei che noi non possiamo violare”. Così il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha risposto oggi ai giornalisti durante una conferenza stampa per presentare le iniziative con le farmacie lombarde per l’Expo.