SAREZZO – Spaccio di droga nel parcheggio del supermercato, due arresti in 24 ore

0

Il parcheggio di un supermercato di Sarezzo, in Valtrompia, usato come punto di incontro tra pusher e clienti dove scambiarsi soldi e droga. E’ il sospetto, poi diventato reale, che i carabinieri di Villa Carcina sono riusciti a realizzare quando venerdì pomeriggio hanno messo le manette a un tunisino di 39 anni, clandestino, che cercava di vendere le sostanze stupefacenti dopo aver trattato il prezzo con le auto in sosta.

E solo 24 ore prima era finito nella rete delle forze dell’ordine un marocchino colto in flagrante mentre cedeva una dose di cocaina. All’uomo, però, la legge ha concesso la libertà prima che inizi il processo. I carabinieri triumplini, non convinti che si trattasse di un caso isolato, hanno voluto fare un altro appostamento il giorno dopo portando a termine un altro arresto. Al tunisino hanno trovato un grammo di cocaina e 35 grammi di hashish ed è accusato di detenzione ai fini di spaccio. Anche per lui, attualmente in libertà, arriverà il processo e, vista la sua origine clandestina, forse anche decreto di espulsione.