BRESCIA – Immigrati, Brescia Identitaria protesta con striscioni e “sacchi” di euro

0

Ieri sera, giovedì 25 settembre, il movimento Brescia Identitaria ha voluto contestare l’attuale formula di gestione del problema immigrazione, attaccando striscioni con la scritta “L’immigrazione ha il suo valor€” fuori dalle principali sedi provinciali che ospitano i profughi extracomunitari arrivati dal sud Italia.

Sono stati anche depositati dei simbolici sacchi di euro per ricordare, in modo provocatorio, ai cittadini bresciani come il “business dei rifugiati crei a tutti gli effetti un ingente flusso di denaro pubblico, su cui molte realtà associative lucrano alle spalle sia dei bresciani, sia degli immigrati stessi, trasformati in tutto e per tutto in merce, da depositare senza un futuro nei centri di accoglienza”.

Brescia Identitaria ritiene invece doveroso sottolineare come “il fenomeno migratorio possa e debba essere bloccato alla radice, ossia nei paesi di origine e anche con collaborazioni internazionali, anzichè gestito in Italia, con gli enormi problemi economici e sociali, sotto gli occhi di qualsiasi persona di buon senso”.