ARTOGNE – Vendita stupefacenti, spacciatore e cliente nei guai

0

Nel pomeriggio del 19 settembre scorso, nell’ambito dell’attività di contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, i Carabinieri delle Stazioni di Artogne, hanno tratto in arresto un 42 enne cittadino egiziano residente a Darfo Boario Terme, incensurato, ed un 46 enne cittadino italiano residente a Darfo Boario Terme, pregiudicato, già sottoposto obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria poiché già arrestato di recente sempre per reati attinenti gli stupefacenti.

o.250783Nella circostanza i due sono stati sorpresi mentre il cittadino egiziano cedeva 5 grammi circa di eroina e 1 grammo di cocaina, già suddivisi in dose preparate e pronte per la cessione al cittadino italiano. Le successive perquisizioni operate a carico dell’extracomunitario hanno permesso di rinvenire ulteriori grammi 3 circa di hashish, due telefoni cellulari, materiale atto al confezionamento e la somma in contanti di € 20,00 ritenuti provento dell’attività. Nella mattinata del 20 settembre successivo, l’Autorità Giudiziaria, ha convalidato l’arresto, disponendo per l’italiano la misura dell’obbligo di dimora nel comune di Darfo B.T. e la remissione in libertà per il cittadino egiziano. Il processo è stato rinviato al 30 settembre.