TRENTO – Giovani che scelgono la montagna

0

Giovedì 25 settembre a partire dalle ore 9.15, nella trasmissione Unomattina, si parlerà di giovani che fanno scelte professionali particolari e sicuramente non facili. Il format di Rai Uno, con uno share consolidato tra 18.3 e 19.1 nella fascia del mattino, dedicato ad attualità, politica, spettacolo, approfondimenti, proporrà alcune storie significative e tra queste anche quella di una giovane trentina, Francesca Debertol, 22 anni, che insieme al fratello gestisce il rifugio di famiglia, il Contrin in Val di Fassa.

wpid-alpiA 2000 metri sopra i verdi pascoli della Val Contrin, ai piedi del vallone che sale a Passo Ombretta dominato dal grande pilastro sud ovest della Marmolada, la regina delle Dolomiti, c’è il rifugio Contrin. Da 40 anni la struttura costruita nel lontano 1923 dall’Associazione Nazionale Alpini sulle macerie della Contrin-Haus – il rifugio eretto nel 1897 della Sezione di Norimberga del Club Alpino austrotedesco e bombardato nel settembre del 1915 dalle artiglierie da montagna italiane – è gestita dalla famiglia Debertol.

Il luogo e la valle sono incantevoli e per questo una meta tra le più gettonate dagli ospiti della Val di Fassa. Considerevole anche l’interesse alpinistico: da qui si parte per salire la Marmolada, la regina delle Dolomiti, lungo la ferrata che da Forcella

Marmolada percorre la cresta nord ovest. Naturalmente la partenza avviene di buon mattino e quindi ci sono da preparare le colazioni, litri di thé per le thermos. Ma è anche punto tappa sull’Alta Via Dolomitica n. 2 e della Via Alpina.
Francesca è di fatto cresciuta quassù e ora ha preso le redini del rifugio di famiglia insieme al fratello. Una scelta tutt’altro che facile per dei giovani, perché gestire un rifugio come il Contrin, a due ore dal fondovalle di Alba di Canazei, significa rimanere lassù per l’intera stagione di apertura, da giugno a fine settembre, e con ogni tempo, e dunque rinunciare ad una buona parte di “socialità“, di abitudini e comodità proprio per le caratteristiche di un rifugio alpino.

Del suo lavoro e di questa scelta coraggiosa, ma sostenuta da una grande passione, Francesca Debertol, parlerà in diretta dallo studio di Unomattina con i conduttori Franco Di Mare e Francesca Fialdini che lanceranno anche il servizio con un’intervista alla giovane rifugista realizzato le scorse settimane proprio al Contrin. Oltre a quella di Francesca, nella trasmissione di giovedì saranno proposte altre storie di giovani che hanno scelto professioni “difficili”, e non così scontate.