BRESCIA – Svastiche alla casa di Loris Abbiati (Anpi). Cgil: “E’ una minaccia vera”

0

La notte scorsa sono state trovate alcune scritte inneggianti alle camere a gas e svastiche davanti alla casa di Loris Abbiati, vecchio militante del Partito Comunista Italiano e oggi attivo nell’Associazione Nazionale Partigiani italiani. Non è la prima volta che succede: varie settimane fa la sua cassetta della posta era stata coperta di adesivi di Forza Nuova.

Una delle scritte trovate davanti alla casa - Foto Bresciaoggi.it
Una delle scritte trovate davanti alla casa – Fonte Bresciaoggi.it

“La Camera del Lavoro di Brescia esprime preoccupazione – si legge in una nota del sindacato – e nell’esprimere la propria solidarietà a Loris Abbiati, auspica che i responsabili del gesto, non una semplice provocazione ma una minaccia vera e propria dal momento che ha interessato l’abitazione privata di un militante dell’Anpi, vengano al più presto individuati”.